CHEAP per SOLO in CARTOLINA | la gallery completa

[:it]“Saluti dal Mar Mediterraneo”: ma invece di una spiaggia da sogno, c’è un giubbotto salvagente che galleggia in acqua.
Questa è solo una delle immagini protagoniste dei poster affissi sulle bacheche di CHEAP in via Irnerio a Bologna: tutti i manifesti fanno parte del progetto Solo in cartolina, la campagna di denuncia contro le morti in mare lanciata da un gruppo di giovani creativi italiani per raccontare ciò che succede al largo delle nostre coste e sostenere chi ogni giorno salva le vite dei migranti.
Dal lancio della call for creative fighters sono oltre 300 le cartoline, di ogni genere e tipo, arrivate nella cassetta di posta di Solo in cartolina: realizzate da designer, illustratori e artisti da tutta Italia tra cui Davide Toffolo, Colapesce, Paolo Iabichino, Antonio Marras, Luca Barcellona, Lo Stato Sociale, The Zen Circus e Diabolik.
Cartoline fotografiche, illustrate, anni ’90, a largo o a riva, con baci e abbracci, saluti e auguri di buone vacanze che trasformano la tradizionale corrispondenza estiva in uno strumento di denuncia: una spiaggia, ombrelloni pastello e una distesa di mare cristallino ma nello sfondo un gommone sgonfio e 60 persone in mare che ci impediscono di salvare.
Il 3 ottobre per il Ministro degli Interni Matteo Salvini sono in arrivo 10.000 Saluti e Abbracci dalle località di mare italiane: con un’azione simbolica i promotori della campagna, alcuni esponenti delle ong e la rete di “Restiamo Umani” consegneranno  a mano le migliaia di cartoline di dissenso firmate nelle piazze italiane grazie ad un’operazione di raccolta da Piazza del Duomo a Milano fino a Piazza del Pantheon a Roma.
“La creatività richiede coraggio. Abbiamo chiesto alla comunità creativa di schierarsi. Abbiamo aperto uno spazio di dialogo per denunciare la disumanità attraverso un linguaggio metaforico vicino a tutti noi: la corrispondenza estiva. Siamo scesi nelle piazze a raccogliere i messaggi di dissenso degli italiani per dare voce a chi non si volta dall’altra parte. Adesso l’estate è finita ed è arrivato il momento di mantenere le promesse e consegnare le cartoline a destinazione” afferma Nicole Romanelli, una delle promotrici della campagna insieme a Michela Locati, Pietro Gregorini e Verdiana Festa.
Foto di Michele Lapini
CHEAP per SOLO in CARTOLINA
 [:]

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *