CHEAP on BOARD: Gente di Strada di Matthias Lehamann per bilBOlbul 2016

[:it]Per l’edizione 2016 di Bilbolbul – Festival internazionale di fumetto, Matthias Lehmann ha realizzato “GENTE DI STRADA”, un progetto pensato appositamente per le bacheche di CHEAP On Board per presentare l’edizione italiana del suo ultimo libro “La Favorita”: un sorprendente romanzo grafico sull’infanzia e l’identità sessuale, che gioca coi generi e con la sperimentazione narrativa per ottenere un realismo complesso e ricco di sfumature, tra il gusto per il grottesco e la commozione.
Autore di fumetti e illustratore, Matthias Lehmann si muove in bilico sui confini stilistici e formali del fumetto, giocando con l’ambiguità e la contaminazione. Nei suoi lavori diverse influenze trovano inaspettati punti d’incontro, creando un ambiente assolutamente originale. Con una profonda esperienza nelle tecniche dell’incisione e dello scratchboard, Lehmann riconosce nella sua formazione tanto la tradizione del fumetto franco-belga, Hergé come Franquin, quanto la lezione del fumetto alternativo statunitense, da Robert Crumb a Charles Burns fino alle sperimentazioni formali della rivista Raw, diretta da Art Spiegelman. Le sue storie rifiutano la narrazione lineare per seguire percorsi tortuosi, pieni di digressioni, deviazioni e colpi di scena. Il risultato, nei fumetti come nelle illustrazioni, è sempre una grande ricchezza emotiva, appena temperata dall’ironia.
Foto di Michele Lapini
 
Matthias Lehmann | Gente di strada | CHEAP on BOARD [:en]At BilBOlbul, Lehmann curates a project especially designed for the showcases of “Cheap on board”, and presents the Italian edition of his latest book, La favorita (part of the Official Selection at Angouleme 2016 and recently published in Italy by 001 Edizioni), an amazing graphic novel about childhood and sexual identity that plays with different genres and narrative experimentation in order to achieve a complex, nuanced realism, halfway between grotesque and emotional.
Comic book author and illustrator, Matthias Lehmann works around the stylistic and formal boundaries of the comics language, playing with ambiguity and contamination. Different influences overlap in his works, creating unexpected intersections and a unique atmosphere. With his deep mastery of the engraving and scratchboard techniques, Lehmann comprises among his major sources of influence the Franco-Belgian tradition (from Hergé to Franquin) as well as the American alternative comics of Robert Crumb and Charles Burns, down to the formal experimentations of Art Spiegelman’s RAW magazine. His storytelling rejects linear narrative and prefers to follow convoluted paths full of digressions, detours and surprises. As a result, his comics as well as his illustrations are always characterized by a profound emotional texture tempered by irony.
pics by Michele Lapini
 
 
Matthias Lehmann | Gente di strada | CHEAP on BOARD [:]

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *