2501

Negative Spaces 02 è il titolo dell’intervento che 2501 ha realizzato su 43 bacheche e sul muro di cinta dell’autostazione, in Viale Masini a Bologna.

Nome d’arte di Jacopo Ceccarelli, 2501 ha all’attivo un percorso artistico che integra graffiti, pittura su tela, scultura e video: prolifico e instancabile, passa dalle gallerie alla strada con la stessa facilità con cui lavora e viaggia da un continente all’altro, diventando in pochi anni uno dei protagonisti internazioanali della street art. Realizzati a mano su fogli 70 x 100, i moduli di 2501 propongono sia per tecnica che per estetica il tema del vuoto e del pieno, una dicotomia che l’artista riesce  a superare eccedendo il limite dello spazio della bacheca e sconfinando sulla superficie del muro.

Anticipazione del tema della call for artist 2015 (vuoto/pieno) del festival, l’intervento di 2501 è stato curato da CHEAP all’interno di Art City, in occasione dell’edizione 2015 di Arte Fiera.