Staffette Partigiane | la nuova affissione di CHEAP a Bologna

Sono stati affissi in Via San Giacomo i lavori prodotti dai laboratori di Staffette Partigiane, realizzato da Canicola Bambini. I manifesti sono il risultato di un progetto che da tre anni coinvolge alcune classi di scuola media in un percorso per la valorizzazione di una pedagogia della memoria, che ha messo al centro il racconto biografico di chi ha fatto la storia della Resistenza, con uno sguardo privilegiato sul ruolo femminile: donne coraggiose, Staffette e Partigiane.

I lavori sono stati prodotti dalle ragazze e i ragazzi della 2^R e 2^A della Scuola secondaria di primo grado Fabio Besta e della 2^F della Scuola secondaria di primo grado Guido Reni.

Le ragazze e i ragazzi coinvolti hanno letto fumetti, ascoltato storie, guardato fotografie e documentari, si sono posti delle domande e si sono immersi nelle vite di queste donne combattenti del territorio emiliano romagnolo entrando nel flusso storico con un lavoro individuale e successivamente di gruppo, guidati dall’autore Federico Manzone, che ha portato alla creazione dell’installazione di Via San Giacomo che è stata realizzata in collaborazione con CHEAP street poster art.

Un’installazione che vuole rappresentare un “temporaneo luogo di Memoria”, così come sarà l’esposizione delle tavole a fumetti prodotte dalle ragazze e dai ragazzi durante i laboratori, che sarà visitabile presso l’Istituto Storico Parri e Museo della Resistenza dal 19 dicembre al 24 febbraio 2020.

Il progetto è promosso da:
Regione Emilia – Romagna, Comune di Bologna – Area Nuove Cittadinanze e Quartieri,
U.I. Pari Opportunità e Tutela delle Differenze, Contrasto Violenza Genere, Quartiere
Santo Stefano, Biblioteca L. Spina, Centro delle Donne e Biblioteca Italiana delle Donne di
Bologna, Istituto Storico Parri di Bologna, Fondazione Carisbo, Cheap Street Poster Art.

foto di Michele Lapini

CHEAP | Staffette Partigiane